Il TEATRO REBIS di Macerata, in occasione del Limen Festival 2004 – rassegna di teatro di ricerca - informa che sono aperte le iscrizioni ai laboratori teatrali inseriti all'interno della manifestazione.

Di seguito il programma degli spettacoli e la descrizione dei laboratori (modulo di iscrizione seminari):


7 - 9 settembre 2004 – INCONTRO con MILON MELA (India)

8 settembre, 19.00 – PARATA del Gruppo Milon Mela per le vie del Centro storico di Macerata

7/8/9/ settembre – MOSTRA dei cantastorie e pittori Patua

9 settembre, 21.30 – SPETTACOLO del Gruppo Milon Mela presso Fonte Maggiore, Macerata

7/8/9 settembre 08.00/13.00 – LABORATORIO condotto dagli artisti di Milon Mela

  • musicisti Baul del Bengala
  • i maestri dell'arte marziale Kalaripayattu del Kerala
  • i danzatori Chhau della Purullia (Bihar)
  • i danzatori Gothipua dell'Orissa

dirige: Abani Biswas

16 settembre 2004 – INCONTRO con il ROGOTEATRO

“Senza destinazione”

Attori: Cristiana Alfonsetti, Claudia Di Domenica, Elena Mastracci e Marcello Salvatore
Regia: Else Marie Laukvik
Scenografia,luci,costumi: Else Marie Laukvik e Rogo Teatro
Frammenti di testo: J.Nagibin, A. Solzenicyn, S. Plath e S.Teresa D'Avila
Adattamento testi: Rogo Teatro

Sala Interna dello Sferisterio di Macerata, ore 21,15

17 - 21 settembre 2004 – INCONTRO con YUMIKO YOSHIOKA

21 SETTEMBRE, 21.15 “Before the dawn”, Assolo di danza butoh con Yumiko Yoshioka

17/18/19/20/21 settembre 16.00/20.00 – LABORATORIO condotto da Yumiko Yoshioka

I LABORATORI:

LABORATORIO condotto dagli artisti di Milon Mela - modulo di iscrizione

7 – 9 settembre 2004

Palestra Scuola Elementare “Salvo D'Acquisto”

Via Panfilo, 48 – Macerata

Orario: 08.00 – 13.00

Dopo la partecipazione al Teatro delle Sorgenti diretto da Jerzy Grotowski, Abani Biswas decise di continuare il lavoro in India. Artisti di diverse discipline dell'India furono invitati ai laboratori e gradualmente il gruppo di ricerca si allargò.
Nel corso degli anni l'attività teatrale di Milon Mela è diventata una componente di base del progetto La Ricerca
delle Sorgenti.

Il laboratorio consiste in una sessione di tre incontri con Abani Biswas e gli artisti di Milon Mela. Si apre con la Presentazione, un'azione in simultanea di tutte le discipline, seguita da due blocchi di attività
- lavoro fisico (danza, arti marziali) ed i Motions (azione strutturata durante il Teatro delle Sorgenti)
- Il Marma (lavoro sull'attenzione, movimento, ritmo e voce) e la Madre Lingua ( monologo, canto).
A conclusione del laboratorio la Presentazione e la Lingua Madre , con la partecipazione di tutti gli artisti di Milon Mela e di 4-6 partecipanti al laboratorio, sono aperti ad un pubblico con numero limitato.

 

LABORATORIO condotto da Yumiko Yoshioka - modulo di iscrizione

17 – 21 settembre 2004

Teatro “Lauro Rossi”

Piazza della Libertà – Macerata

Orario: 16.00 – 20.00

Nata a Tokyo, Yumiko Yoshioka vive in Germania dal 1988.

Tra gli anni '70 e '80 è stata una componente di ARIADONE, il primo gruppo femminile giapponese di teatro-danza Butoh. Nel 1978, a Parigi, ha preso parte, insieme a Ko Murobushi e Carlotta Ikeda a "Le Dernier Eden", la prima performance di Butoh ad essere rappresentata in Europa. Dal 1988 al 1994, insieme a Minako Seki e Delta Ra'I, è stata una componente attiva del gruppo Tedesco-giapponese di teatro-danza "tatoeba-THEATRE DANSE GROTESQUE", compiendo tours in Giappone, Europa e Nordamerica.

Nel 1995 ha fondato il gruppo di formazione artistica "TEN PEN CHii art labor”, con l'artista visivo Joachim Manger (Germania) ed il musicista Zam Johnson (U.S.A.). Questo gruppo ha attualmente sede presso Schloss Broellin (Castello di Broellin), sito internazionale di ricerca teatrale.

Dopo innumerevoli laboratori nel mondo, la sua esperienza nel campo della coreografia e della direzione artistica di workshop-performance, anche con differenze di livello tra i partecipanti, merita pieno riconoscimento. Fino ad oggi ha condotto workshop-performance a Berlino, in Italia, Austria e Nordamerica.


Body resonance - butoh e movimenti organici

Il corpo è un ricettacolo del tempo. Attraverso l'esplorazione di uno stadio illimitato della nostra memoria collettiva, possiamo colpire una vena abbondante di risorse che possono arricchire l'essenza della nostra vita. Io voglio attivare questa memoria perduta ponendo attenzione al centro, al Ki (energia vitale) e alla sua circolazione. La risonanza del corpo è una chiave per aprire il mondo sempre mutevole dentro e fuori di noi.

Un passo verso la metamorfosi. Godiamoci il chaos!

Per iscrizioni e ulteriori informazioni: Associazione culturale REBIS, Via Mulucci, 5 - 62100 Macerata. Tel. e Fax. 0733 234605 / 340 4666795 (Andrea Fazzini) 333 5745738 (Serena Fava) - rebis.info@email.it



--
Associazione culturale REBIS
Via M. Mulucci, 5
62100 Macerata (Mc) - Italy
Telefono/fax ++39 0733 234605
++39 340 4666795
rebis.info@email.it